La primavera…di semina in trapianto!

Arrivata la primavera e risvegliata la natura, la nostra serra e il campo sono pronti ad accogliere semi e piante per la nuova stagione. In azienda abbiamo anche delle “braccia” in più: i ragazzi dell’istituto tecnico agrario professionale “Stanga” di Cremona, che svolgono le ore di lezione pratica. Con loro abbiamo lavorato sulla scelta delle specie da coltivare, sulla moltiplicazione e i trapianti.

Ma veniamo al sodo. Ci siamo trovati con 1.3 Ha di terreno da utilizzare a pieno campo e una serra di 480 mq. Abbiamo riempito con orticole appartenenti a diverse cultivar scelte minuziosamente in funzione anche dell’utilizzo che ne faremo: consumo fresco oppure trasformazione.

Le tipologie orticole che stiamo trapiantando o abbiamo seminato sono:

pomodori di svariate cultivar, ne abbiamo impiantate alcune in pieno campo, altre in serra. I pomodori li potremo poi utilizzare in molti modi che vanno dalla vendita fresca, alla trasformazione in conserva oppure potranno essere essicati. Meritano comunque un post dedicato, in cui le descriveremo per bene.

peperoncini, sia tondi che a sigaretta. I primi, detti anche Bacio di Satana, sono molto utilizzati al sud Italia per la produzione dei peperoncini ripieni. I secondi invece verranno messi sott’olio, prestando molta attenzione alla scelta di quest’ultimo perchè in realtà, è proprio lui che fa la differenza!

Peperoncino Bacio di Sata

Peperoncino Bacio di Satana

zucchine, le classiche verdi che venderemo sia fresche che sott’olio, e melanzane che…ci dobbiamo ancora pensare!

peperoni, che venderemo freschi e trasformeremo mettendoli sott’olio. Ma non solo, infatti abbiamo impiantato una varietà tradizionale, più stretta e lunga che veniva comunemente conservata sott’aceto. Questo sarà l’unico prodotto sott’aceto.

patate, della cultivar Primura (precoce) e la classica Kennebec, solo classiche patate a pasta gialla utilizzabili in molti modi, dalla patata lessa a quella arrosto.

zucche, dalla varietà Delica, alla Marina di Chioggia, la Violina e la Padana. Prevalentemente le utilizzeremo per la produzione del nostro pane alla zucca.

…state pronti e preparatevi all’assaggio!

I prodotti sia freschi che trasformati, li potrete trovare nel nostro punto vendita a Cremona oppure in occasione dei mercati!

 

Login

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.


Lost your password?